A scuola di legalità con la Polizia di Oristano. Tappa a Cabras con 12 giovani denunciati

29 Ottobre 2019

La scorsa settimana a Cabras, nella sede dell’ “Area Marina Protetta”, si è tenuta la quarta giornata del “Progetto Formativo di Educazione alla Legalità”.

Organizzato dal Comune di Cabras,attraverso il Servizio Educativo Territoriale e con la collaborazione della Polizia di Stato, è rivolto a 12 giovani sottoposti a procedimenti penali, tra i quali alcuni minori che beneficiano di interventi di educativa territoriale in contesto spontaneo o in seno a interventi amministrativi o di volontaria giurisdizione del Tribunale dei Minorenni. Al progetto, finalizzato al riconoscimento del disvalore del fatto illecito commesso e alla presa di distanza dal contesto di illegalità, hanno partecipato anche un funzionario e un Assistente Capo Coordinatore della Questura di Oristano. Attraverso l’analisi di alcune tematiche maggiormente sensibili per i giovani, come ad esempio il bullismo, i reati e i rischi connessi all’uso dei Social ed alcuni esempi pratici, i funzionari hanno stimolato la riflessione dei giovani che si sono dimostrati, fin da subito, interessati e coinvolti.
In quest’ottica si inserisce l’intervento della Questura di Oristano che, attraverso il dialogo e il confronto, offre la possibilità ai ragazzi coinvolti di relazionarsi con poliziotti professionisti, che dedicano la loro vita al benessere e alla sicurezza, attraverso il rispetto della legge.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV