Cabras. Atto intimidatorio al comandante dei vigili urbani

30 Giugno 2020

La notizia sembra passare inosservata, anche per via del silenzio delle istituzioni locali.

L’atto è però molto grave: il comandante dei vigili urbani, Barbara Poddi, è stata vittima di un atto intimidatorio. Nella tarda mattinata di ieri, mentre si trovava all’interno di un bar, la sua macchina è stata oggetto del gettito di olio per freni. Peraltro olio corrosivo, che ha fatto danni al mezzo personale del comandante.

Un gesto vile, che arriva al termine di un escalation di violenza di natura verbale, perpetuata attraverso i social network.

Difficile capire le cause specifiche del gesto, anche se in paese sembra esserci una stretta sulle contravvenzioni al codice della strada. Cosa a cui evidentemente il paese non era abituato. Ma ovviamente non c’è giustificazione alcuna per un simile gesto, che peraltro richiede stigmatizzazione da chi governa il Comune.

Stamattina, solidarietà dal circolo del PD e dalla consigliera Alessandra Lochi: “Il Circolo del Partito Democratico di Cabras, in persona del segretario Salvatore Madau,
e il gruppo consigliare di maggioranza, Cabras Popolare Progressista, in persona della consigliera Alessandra Lochi, esprimono ferma condanna verso il vile atto intimidatorio perpetrato ai danni della comandante della Polizia Locale di Cabras, Dott.ssa Barbara Poddi.
Un atto deprecabile, giunto al culmine di un’escalation di violenza verbale sui social
network e che, già nei giorni scorsi, il Pd aveva stigmatizzato, dalla propria pagina
Facebook.
Alla comandante e a tutti gli agenti di Polizia Locale del Comune di Cabras, pertanto, vada la nostra incondizionata solidarietà e vicinanza, oltre che il doveroso ringraziamento per il lavoro che, quotidianamente, essi svolgono, al servizio dei cittadini, per garantire il rispetto della legalità”.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

Progetto comunicazione Vento ADV