Cabras. I maestri dell’accademia di cucina visitano le eccellenze lagunari

14 Giugno 2021

Gli chef dell’Alma, la più importante accademia internazionale di cucina italiana, sono arrivati oggi a Cabras per un tour culturale ed enogastronomico alla scoperta dei sapori più antichi, quelli legati alla tradizione culinaria nostrana.

“Abbiamo ricevuto con enorme piacere i maestri dell’Alma, una visita di pregio e un’occasione importante per Cabras – ha dichiarato il Sindaco Andrea Abis, che insieme all’Assessore alla Cultura Carlo Trincas ha incontrato gli chef fra le antiche botti della Cantina Contini -. Promuovere il territorio costruendo su ciò che di buono offre la tradizione, specie a livello culinario, significa comunicare al turista che la Sardegna, e Cabras in particolare, possono essere scoperte durante tutto l’anno, ampliando la stagione estiva”.

Questa mattina il primo appuntamento è stato alla Peschiera Pontis, per una degustazione a base di piatti tipici, dalla bottarga, all’anguilla, alla merca.

A seguire, nel pomeriggio, visita guidata al Museo, dove un’operatrice specializzata ha illustrato le antiche usanze enogastronomiche del passato.

“Stiamo vivendo un’esperienza unica, abbiamo circa 450 allievi e siamo dei veri cultori del cibo italiano – ha detto Matteo Berti, direttore didattico dell’Alma -. Oggi siamo qui proprio per apprendere i segreti della cultura enogastronomica locale, principalmente legati ai sapori della bottarga e della vernaccia, così da far conoscere le vostre tradizioni ai nostri allievi e di conseguenza a tutti coloro che poi assaggeranno i piatti dei futuri chef della nostra scuola”.

“È nostra intenzione dare vita a delle sinergie per far sì che i prodotti di altissimo valore che vengono prodotti a Cabras possano avere un mercato più vasto e il giusto riconoscimento ad ampio raggio che meritano” hanno affermato Abis e Trincas.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV