Cabras. Iniziata la distribuzione di 1500 mascherine. Abis: “Partiti dai più deboli”

26 Marzo 2020

A Cabras, la laboriosa manifattura di mascherine è all’opera da una settimana e da ieri in paese si raccoglie il frutto dell’encomiabile lavoro. Le protezioni per il volto sono in distribuzione da due giorni, grazie a 10 volontari che ne hanno consegnato più di 500.

Un volontario all’opera

“Abbiamo iniziato dai soggetti più esposti – spiega il Sindaco, Andrea Abis – in base ai criteri che avevamo annunciato: si tratta di persone che si prendono cura di anziani che non possono assolutamente uscire da soli”.

In produzione ce ne sono altre 1565, fatte dalle mani di abili sarte e grazie al lavoro volontario di alcune persone che hanno risposto all’appello del Comune.
Prima di distribuirle, vengono sanificate, in lotti da tre-quattrocento mascherine alla volta, dal consorzio di artigiani C.O.I.R.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

Progetto comunicazione Vento ADV