Marrubiu. Ripartono le attività ludiche per bambini

29 Giugno 2020

Da mercoledì 1 Luglio gli spazi aperti alberati del Centro di Aggregazione di via Gramsci si rianimeranno. Riprenderanno infatti, le attività di aggregazione per bambini e ragazzi del Servizio Educativo del Comune di Marrubiu.
Gli educatori che durante tutto il periodo di lockdown hanno continuato a stimolare i bambini e le famiglie attraverso i canali social, Facebook, WhatsApp, Istagram, proponendo attività ludiche e educative a distanza, finalmente potranno riprendere giochi e attività all’aperto. I bambini più piccoli sino ai 5 anni saranno suddivisi in piccoli gruppi di 5 guidati ciascuno da un educatore. I più grandetti dalla 1^ alla 5^ primaria formeranno gruppi di 7, mentre i ragazzi delle scuole medie, secondo le norme di contenimento del contagio potranno essere suddivisi in gruppi di 10.
L’organizzazione delle attività terrà conto di tutte le misure igieniche e di distanziamento per far si che i bambini e i ragazzi si divertano in sicurezza. Verranno allestiti dei vari e propri atelier all’aperto, percorsi motori, attività musicali, artistiche e momenti conviviali.
I sondaggi realizzati nelle settimane precedenti e le preiscrizioni gestite on line hanno consentito di rilevare la grande attesa di famiglie e bambini e la gioia con la quale si accingono a iniziare questa nuova avventura.
Dall’8 Luglio riprenderà anche la consueta attività estiva in spiaggia denominata Ajo’ a Mari. Quest’anno le misure di contenimento del contagio da Covid-19 impongono regole ferree per la gestione del trasporto, delle attività in spiaggia e in acqua, ma gli operatori esperti impegnati in questo territorio da diversi anni che conoscono bene i bambini e le famiglie, sapendo di poter contare sulla collaborazione piena di una comunità attenta e responsabile, troveranno il modo per restituire anche a questa estate particolare il suo sapore di gioia, di scoperta e di amicizia, di cui i bambini e i ragazzi hanno in questo momento particolare bisogno.
Abbiamo cercato -dice il sindaco Andrea Santucciu, che ha tenuto per se la delega ai servizi sociali- nonostante il pochissimo tempo a disposizione, di organizzare un estate a misura di bambini e ragazzi. Per i più grandi, con l’assessorato alla cultura e allo spettacolo, stiamo invece cercando di soddisfare le esigenze dei più adulti con una rassegna cinematografica e qualche iniziativa estemporanea come il concerto della banda musicale e la notte bianca, dove cercheremo di coinvolgere i nostri commercianti” conclude il primo cittadino di Marrubiu .

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

Progetto comunicazione Vento ADV