Noi sardi nel mondo. A Sorradile il premio biennale con tante iniziative

13 Ottobre 2021

Tre giornate ricche di eventi e ospiti speciali: dalla musica allo sport, passando per la tradizione e arrivando fino all’informazione, alla cultura e all’alimentazione. È il ricco menù proposto dalla VI edizione del Premio Biennale “Lago Omodeo – Noi sardi nel mondo” che si svolge nel suggestivo borgo di Sorradile (Oristano) dal 15 al 17 ottobre.

Il premio è nato per porre in risalto i meriti dei cittadini originari dell’Isola capaci di dar lustro alla comunità con le proprie opere di natura sociale, economica, culturale o sportiva, contribuendo così a valorizzare l’immagine della Sardegna sul piano internazionale. L’edizione 2021 assegna il riconoscimento a ben cinque personalità: il campione di canottaggio Stefano Oppo che alle ultime Olimpiadi di Tokyo ha vinto la medaglia di bronzo nel doppio pesi leggeri, la presidentessa della Fasi Serafina Mascia, Antonio De Palmas, vicepresidente di Microsoft, i cantanti Elena Ledda e Francesco Demuro.

Alla conferenza stampa di presentazione era presente proprio l’olimpionico Stefano Oppo che ha dichiarato: “Per me Sorradile è stato e rimane un luogo importante sia sul piano personale che per la mia crescita sportiva. Le mie prime gare le ho svolte proprio nel Lago Omodeo, grazie al sostegno del Comune. Pertanto per me è un onore ricevere il Premio. Ringrazio il Sindaco e l’amministrazione comunale per questo premio”.

Dal suo canto, il Sindaco di Sorradile, Pietro Arca, ha evidenziato come “attorno all’identità del lago sia stato costruito il Premio Biennale, che conferisce un riconoscimento alle grandi personalità che rendono lustro alla Sardegna. Sorradile continua a investire nella sostenibilità e nel turismo quali assi strategici per la crescita del territorio”.

Si parte venerdì 15 ottobre alle ore 10:00 (Piazza Efisio Carta) con l’inaugurazione dell’Effige alla virtù, valore e coraggio del personale del servizio sanitario. A seguire (ore 11:30 –  Piazza della Chiesa di San Sebastiano) la tavola rotonda dal titolo “Comunità locale, coesione e felicità”: il giornalista Alessandro Aramu dialoga con Pietro Arca (sindaco di Sorradile), Emiliano Deiana (presidente di Anci Sardegna) e Massimo Castelli (coordinatore Anci Piccoli Comuni).  

A sx, Stefano Oppo. Sarà tra i premiati

Un altro momento di confronto è la tavola rotonda del pomeriggio (ore 17:00 – Piazza della Chiesa di San Sebastiano): “Il borgo della longevità. Verso una comunità consapevole e sostenibilePresentazione delle buone pratiche del Comune di Sorradile” con Andrea Fadda (architetto), Agata Buscemi (architetta), Andrea Vallebona (consulente sviluppo locale) e Sandro Marchi (agronomo).

Il programma del venerdì sarà intervallato dalla degustazione di prodotti tipici del territorio e da un aperitivo musicale con la cantante Chiara Effe. 

Ricchissimo il programma di sabato 16 ottobre che si snoderà per tutta la giornata a partire dalle ore 9.30 (Porticciolo turistico) con Surf e natura sul lago Omodeo presentazione di Alisurfboard e Crystallsurf a cura di Alfonso Canfora (designer) per concludersi degnamente, prima del momento gastronomico e musicale di fine serata, con il conferimento dei premi e della cittadinanza onoraria (ore 19:00 – Struttura turistica “Il borgo sul lago”).

Nel corso della giornata si segnalano la tavola rotonda dedicata alla Giornata mondiale dell’alimentazione. Cibo buono di comunità, cibo del cuore (ore 10:30 – Struttura turistica “Il borgo sul lago”) con la giornalista di RaiNews24 Giuseppina Testoni che dialogherà con Padre Enzo Fortunato (direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi), Giulia Moi (già europarlamentare), Tiziana Zoccheddu (funzionaria del World Food Programme, ONU), Mons. Paolo Atzei (arcivescovo emerito di Sassari) e Gianni Garrucciu (scrittore).

Altro momento di grande interesse del sabato è rappresentato dall’incontro dedicato a L’impegno delle donne del Mediterraneo per la resilienza, la sostenibilità e lo sviluppo (ore 17:00 – Struttura turistica “Il borgo sul lago”). Giuseppina Testoni (giornalista RaiNews24) incontrerà Alessandra Todde (viceministra allo sviluppo economico), Romina Mura (parlamentare), Alessandra Zedda (assessora regionale al Lavoro), Maria Antoinette Maupertuis (presidente dell’Assemblea regionale della Corsica), Sabrina Lodico (presidente del Consiglio Comunale di Petralia Sottana, Sicilia), Emanuela Vaccarella (assessora di Petralia Sottana, Sicilia), Catalina Ferrer (assessora di Mahón, Minorca), Giusy Cardia (amministratrice dell’Istituto Italiano di Cultura de La Valletta, Malta) e Piera Fadda (assessora del Comune di Sorradile).

Domenica 17 ottobre sarà all’insegna della cultura. A partire dalle ore 10, presso la struttura turistica “Il borgo sul lago”, si susseguiranno una serie di incontri. Si inizia con La pantera di BulteiStefano Casu (docente universitario) dialoga con Roberto Deriu (scrittore). Alle ore 10:30 appuntamento letterario – Frammenti con Giovanni Firinu (scrittore) e Beatrice Firinu (operatrice culturale). Alle ore 11:00 appuntamento letterario – Abbracci con Guido Dorascenzi (scrittore). Alle ore 11:30 Libri da gustare – Osteria letteraria: Elisabetta Atzeni (giornalista Rai3 Sardegna) dialoga con Sergio Tomasi Mei (chef), Francesco Rizzo (chef) e Gilberto Arru (enogastronomo).  

Alle ore 12 in programma la Premiazione dei concorsi “Sorradile in fiore” e “Orti urbani ed extra urbani”, mentre alle ore 13 grande chiusura con lo Showcooking a cura dello Chef Gabriele Piga. 

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV