Oristano. Campionati a porte chiuse e mascherine. La nuova ordinanza

30 Settembre 2020

Il Sindaco di Oristano, Andrea Lutzi, ha emanato oggi una nuova ordinanza con le restrizioni anti-Covid. Eccola nel dettaglio:

1-Nel rispetto delle norme di sicurezza e dei protocolli nazionali per le competizioni sportive è autorizzato esclusivamente lo svolgimento a porte chiuse (senza pubblico) delle competizioni sportive ufficiali inserite nei calendari delle Federazioni sportive nazionali. Con le medesime modalità sono autorizzate anche le attività preparatorie (allenamenti) alle competizioni.
2-Sono possibili specifiche, motivate, deroghe per singoli eventi o singole giornate sportive, previa autorizzazione dell’Amministrazione e nel più assoluto rispetto delle norme generali di tutela contro la diffusione del virus.
3-Resta confermato quanto disposto nell’ordinanza sindacale 26 del
10.09.2020 per tutte le altre tipologie eventi/manifestazioni pubbliche.
4-E’ fatto obbligo su tutto il territorio comunale di utilizzare la mascherina quale dispositivo individuale di protezione delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico, nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie, parchi) laddove per la natura, idoneità e caratteristiche fisiche di detti luoghi sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale, come fermate di mezzi pubblici, spazi antistanti esercizi commerciali,
aree mercatali, scuole, impianti sportivi, uffici pubblici e luoghi di interesse pubblico; sono esclusi da detto obbligo i bambini di età inferiore ai sei anni e le persone affette da disabilità e patologie incompatibili con l’uso continuativo della mascherina;la mascherina deve essere indossata correttamente, ovvero deve coprire dal mento al di sopra del naso: indossare irregolarmente la mascherina, come ad
esempio tenerla sotto il mento equivale a non indossarla e configura
inottemperanza alle prescrizioni imposte per contenere il diffondersi dell’emergenza epidemiologica.
5-E’ fatto anche obbligo a ogni Cittadino, con le esclusioni di cui all’articolo precedente, di avere sempre la mascherina nella propria
disponibilità quando non si è nel proprio domicilio e/o residenza.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV