Oristano, che successo i test sierologici sui docenti. 1420 effettuati, 1 sola positività

30 Settembre 2020

Si è concluso lo screening sierologico per il personale scolastico coordinato dal personale del Dipartimento di Prevenzione della Assl di Oristano. Sono stati 1420, tra docenti e personale amministrativo, tecnico e ausiliario, i soggetti che si sono sottoposti volontariamente e gratuitamente al test presso le tensostrutture messe a disposizione dall’area socio-sanitaria oristanese. Una sola persona è risultata positiva all’esame sierologico, che ricerca gli anticorpi sviluppati dall’organismo in caso di un’infezione da Coronavirus. Come da protocollo, la persona è stata quindi sottoposta al tampone naso-faringeo per verificare se l’infezione fosse in atto o pregressa.

«Si è trattato di una operazione di screening capillare e massiccia, che ha richiesto un forte impegno da parte del nostro personale, con l’obiettivo di permettere una riapertura delle scuole in sicurezza» ha spiegato la direttrice Assl Maria Valentina Marras.

L’attività condotta dalla Assl si è affiancata a quella di una parte dei medici di medicina generale che nelle scorse settimane hanno ritirato i kit sierologici destinati ai propri assistiti che lavorano nelle scuole: ad aderire all’iniziativa in provincia di Oristano era stato circa il 70 per cento dei medici di famiglia.

Si ricorda che chi, fra il personale scolastico, non si fosse ancora sottoposto al test sierologico può ancora farlo, inviando una e-mail al responsabile della procedura: mario.piras@atssardegna.it. Nella e-mail dovrà essere indicato il proprio nome e cognome ed un numero di cellulare a cui essere contattati. Si dovrà inoltre allegare la dichiarazione sostitutiva pubblicata sul sito www.asloristano.it, nella quale andrà specificato lo status lavorativo e l’istituto scolastico di appartenenza. Il test sierologico sarà effettuato su appuntamento, così da evitare file e assembramenti.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV