Oristano, i carabinieri chiudono due esercizi. Mescita oltre l’orario consentito

17 Ottobre 2020

I Carabinieri della compagnia di Oristano hanno fatto chiudere 2 esercizi per inosservanza delle misure introdotte dal DPCM del 13 Ottobre.

Nel primo caso, l’esercente di un bar in piazza Roma è stato sanzionato per aver proseguito la mescita e quindi consentito il consumo al banco oltre le 21 e per non aver rispettato l’orario di chiusura della mezzanotte.

Nel secondo caso, il presidente di un circolo in Via Conciliazione, invece, è stato sanzionato per non aver rispettato l’orario di chiusura delle 24. Dovranno restare chiusi per cinque giorni, salvo ulteriore proroga decisa dal Prefetto. Nel corso dei servizi inoltre, le pattuglie operanti hanno controllato 327 persone e 26 esercizi commerciali, riscontrando in questo caso il rispetto costante delle prescrizioni vigenti.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV