Oristano. Minacciava una ragazzina, che non poteva pagare la droga. Arrestato un trentenne per estorsione e spaccio

7 Novembre 2019

I carabinieri di Oristano hanno seguito e arrestato S. M., classe 89, disoccupato con precedenti di polizia, poiché sorpreso ad estorcere 70 euro ad una ragazza minorenne nei pressi della scuola primaria di Viale Diaz. L’uomo aveva maturato il credito di 70 euro, per aver venduto alla ragazza, alcuni giorni prima, alcuni grammi di droga. I carabinieri hanno anche perquisito l’abitazione, dove sono stati ritrovati 22 grammi di marijuana suddivisa in dosi ed ulteriori 80 euro, probabilmente frutto dell’attività di spaccio.

Gli ulteriori accertamenti, svolti dagli uomini dell’Arma, hanno portato alla denuncia di un diciassettenne di Oristano che ha concorso nel minacciare la ragazza. Hanno inoltre denunciato un altro minorenne, sempre di Oristano, poiché trovato in possesso di 1,62 grammi di marijuana e 50 euro in banconote di piccolo taglio, provento dello spaccio. Sempre nella stessa attività i militari, dopo aver perquisito un ventenne di Oristano ed avendolo trovato in possesso di 1,49 grammi di marijuana, lo hanno segnalato al Prefetto.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV