Riforma contrattuale del Corpo Forestale. Proposta di legge di Annalisa Mele (Lega)

24 Gennaio 2020

“Da diversi anni si cerca di far approdare in Consiglio Regionale una norma che disciplini, in maniera organica, il Corpo forestale e di vigilanza ambientale ma, a tutt’oggi, resta un obbiettivo da raggiungere”. Cosi Annalisa Mele, consigliere regionale della Lega, che ieri ha presentato in commissione il progetto di legge che vuole modificare la disciplina contrattuale del Corpo.

“Siamo riusciti a proporre la separazione della disciplina contrattuale del personale del Corpo Forestale dal resto del personale dell’amministrazione regionale, proprio in ragione della specificità delle funzioni assolte dal Corpo che, senza voler in alcun modo sminuire l’importante attività amministrativa svolta dagli Uffici per il buon funzionamento dell’Ente, si svolge in contesti, in condizioni ed in situazioni di effettiva criticità ed emergenza, con una esposizione anche fisica, che pone a rischio l’incolumità personale dei medesimi.

L’approdo e l’inizio della discussione in Prima Commissione della Proposta di Legge è pertanto da ritenersi un primo importante passo verso la riforma che, ritengo, possa trovare a breve, piena espressione.

Ringrazio il Presidente della Prima Commissione, On. Pierluigi Saiu, per la fattiva collaborazione garantita in sede di predisposizione dei lavori e di tutto il gruppo di maggioranza per il supporto assicurato.”     

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

Progetto comunicazione Vento ADV