Sito archeologico di Tharros. Conclusa la campagna di controllo a tutela del patrimonio, svolta dai reparti speciali dei Carabinieri

16 Novembre 2019

Nel trimestre agosto/ottobre, i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cagliari hanno effettuato una serie di servizi straordinari di controllo e monitoraggio delle aree sottoposte a vincolo paesaggistico e dei siti archeologici terrestri/marini della Sardegna, tra i quali anche il sito di Tharros.

Il piano di controllo straordinario è stato predisposto al fine di prevenire e reprimere atti vandalici a danno del patrimonio paesaggistico costiero e delle bellezze naturalistiche ed archeologiche.

Capita spesso, purtroppo, che la spregiudicatezza nell’utilizzo del territorio diventi causa di danni irreversibili all’ambiente, dettati anche dall’incremento estivo della navigazione da diporto e delle immersioni amatoriali.

Nell’area archeologica di Tharros sono state attivate le procedure per prevenire eventuali atti predatori di manufatti archeologico e per far rispettare le norme di settore da parte degli esercizi commerciali operanti nell’area

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

Progetto comunicazione Vento ADV