Superbonus 110%. I Geometri: “Aumentati i prezzi delle materie prime e della manodopera”

14 Settembre 2021

Una legge dalla ratio nobile, ma da adeguare in alcune parti della normativa. Il Superbonus del 110 % ha determinato un significativo rilancio dell’attività edilizia, dando ampio respiro all’attività professionale di tutte le categorie tecniche. Necessita, però, secondo il Collegio dei Geometri di Oristano presieduto da Fulvio Deriu, di alcuni correttivi, per scongiurare alcuni effetti negativi, sopratutto post-superbonus.

“Nel giustificato tentativo di eliminare qualsivoglia forma di evasione fiscale -dichiara il presidente Deriu – il Governo ha, di fatto, legalizzato un aumento sconsiderato dei materiali ma, soprattutto, dei costi della manodopera, a svantaggio delle professioni tecniche e, soprattutto, dei cittadini”.

La capacità di spesa del cittadino è rimasta invariata, la burocrazia in capo alle professioni tecniche è aumentata considerevolmente, ma c’è un rovescio della medaglia che parla di un aumento del costo del lavoro, nonostante per le imprese non sia cambiato nulla.

Il presidente del Collegio di Oristano, Fulvio Deriu

“Il motivo – spiega Fulvio Deriu – risiede nell’aver inserito un prezziario massimo applicabile per tutte le categorie di interventi, trainanti e trainati, che è totalmente avulso dal mercato attuale”. Ecco perché i Geometri del Collegio di Oristano chiedono al Governo di eliminare gli attuali massimali applicabili, proponendo un valore per significativamente più basso. In questo modo, avendo maggiori risorse, si consentirebbe una proroga ulteriore dei tempi di applicazione della legge e, di conseguenza, a quanti più cittadini di migliorare il proprio patrimonio edilizio.

In ultima analisi, il presidente dei Geometri oristanesi, Fulvio Deriu, evidenzia che “l’aumento sconsiderato dei prezzi applicati per materiale e manodopera, potrebbe condizionare, anche dopo questo evento temporaneo e straordinario, il nuovo mercato dell’edilizia. Molte persone potrebbero non permettersi interventi costanti, in danno alle professioni tecniche, che già oggi soffrono la significativa erosione dei budget concessi, nonostante le numerose incombenze previste dalla legge”.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV