Vaccini. L’Ordine dei medici di Oristano denuncia “gravissimi incovenienti”

9 Giugno 2021

Numerosi medici di Assistenza Primaria operanti nella città di Oristano e in tutta la provincia continuano a lamentare gravissimi inconvenienti nella campagna di vaccinazione ai pazienti fragili e allettati.

Le dosi prenotate non vengono loro fornite, e in molti casi si tratta di seconde dosi che dovono rispettare necessariamente i tempi previsti. Molti medici per recarsi all’Hub devono percorrere decine di chilometri per poi sentirsi dire, spesso malamente, che i vaccini per loro non ci sono.

L’Ordine e il Sindacato dei medici di medicina generale sono ancora in attesa dell’incontro concordato col dr. Temussi, con la partecipazione del Servizio di igiene pubblica ASSL, per dirimere le problematiche che stanno impedendo il regolare svolgimento della campagna di vaccinazione.

Vuoi avere visibilità e promuovere la tua azienda?

Contattaci e sarai richiamato subito

    Per maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy e sul trattamento dei dati personali clicca qui

    Progetto comunicazione Vento ADV