Tennis. Al TC70 di Torregrande in archivio un bel torneo. Montisci mattatore. Murgia maratoneta

A Torregrande si sono chiusi i battenti di un bel torneo di tennis, prima tappa del circuito di quarta categoria provinciale Oristano-Nuoro. Nel tabellone femminile, vincitrice Martina Lochi su Gaia Espis, entrambi giocatrici di casa, col punteggio di 6-4 6-3. Una bellissima finale, tra due giovani promettenti. Gaia Espis è scappata via all’inizio, con un break di vantaggio, per poi subire la rimonta di Martina Lochi, 4 anni più grande, che ha fatto valere la maggiore esperienza.

Nel maschile, dominio assoluto di Alessandro Montisci, presidente del Club di Oristano, che in finale ha battuto Luigi Loi 6-1 6-1. Troppo evidente la superiorità del padrone di casa, che ha liquidato la pratica in meno di un’ora.

Decisamente più lungo il percorso di Daniela Murgia, per vincere il femminile dedicato alle giocatrici non classificate, che sono uscite dal tabellone principale. In finale ha prevalso su Valeria Caboni, 6-4 6-4, dopo aver giocato sette partite in pochi giorni.

Da sx, Valeria Caboni, Daniela Murgia, Martina Lochi e Alessandro Montisci


“Siamo molto contenti, soprattutto per la partecipazione di tanti allievi, anche giovani, della scuola tennis – commenta il vincitore e presidente del TC70, Alessandro Montisci -. Molta anche la gente che è venuta a vedere le partite, sino a tarda notte, nonostante il freddo dei giorni scorsi”. Al torneo hanno partecipato 36 maschi e 15 ragazze

Condividi questa notizia: