Maxi operazione dei carabinieri in tutta la Provincia di Oristano. Sabato sera con 15 denunce

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Oristano hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio a largo raggio, impegnando circa 35 equipaggi e 70 militari. L’operazione era finalizzata al contrasto dei delitti contro il patrimonio, dello spaccio di stupefacenti soprattutto riferito alle fascie giovanili/adolescenziali, nonché all’abuso di alcool ed alla detenzione di armi illegali.

Il servizio ha riguardato i centri abitati più grandi presenti nel territorio che, nel fine settimana, vista la presenza di numerosi locali, fungono da principale attrazione per tutti i ragazzi provenienti da aree più periferiche. L’azione dell’Arma e’ stata concentrata su Oristano, Terralba, Cabras, Mogoro, Ales, Ghilarza, Abbasanta.

Sono state denunciate complessivamente 15 persone in stato di libertà, 6 quelle segnalate alla Prefettura per detenzione ai fini di uso personale di sostanze stupefacenti. Sono state effettuate, inoltre, 28 perquisizioni personali e tre domiciliari, controllate complessivamente 400 persone e circa 200 veicoli, controllati 15 esercizi pubblici ed elevate 10 contravvenzioni al codice della strada.

Condividi questa notizia: