Sartiglietta. In Proloco, incontro “formativo” per i mini cavalieri

Il benessere animale e la storia della Sartiglia sono stati i temi affrontati nel corso di un incontro, nella sede della Proloco, rivolto a tutti i partecipanti alla prossima Sartigliedda, in programma il 24 Febbraio.
Presenti i mini cavalieri dell’associazione Giara oristanese di Antonio Madeddu e La Giara Asd di Andrea Manias.
 
È stato Peppe Sedda, veterinario ASL e cavaliere della Sartiglia, a spiegare ai giovani, futuri cavalieri della Sartiglia, quali sono le linee da seguire per mantenere il proprio cavallo in forma, nel rispetto delle normative.
 
La parte storica è stata affrontata dal presidente della Pro Loco Gianni Ledda.
Si è parlato di quando è nata la collaborazione tra Gremi e Pro Loco, risalente al 1956. Fasi documentate attraverso lo storico archivio della Pro Loco.
Dei primi interventi da parte del sodalizio oristanese a favore della Giostra equestre, con il gettone di presenze ai cavalieri e il rimborso spese al Gremio dei falegnami di 50 mila lire.
L’incontro, cui hanno preso parte anche molti genitori, si è concluso con l’appuntamento al 2 febbraio, giorno della candelora e giorno dedicato all’investitura ufficiale de su Cumpoidoreddu e dei Cumpodoris. 

Il veterinario Peppe Sedda
Condividi questa notizia: