Coronavirus. Tutti negativi i tamponi sul personale dell’ospedale San Martino

Arrivano ottime notizie dall’ospedale San Martino. Mentre nel resto della Sardegna, purtroppo, i casi di maggiori contagi si registrano dentro i nosocomi, hanno dato esito negativo al Nuovo coronavirus le analisi di laboratorio condotte sul personale del Pronto Soccorso dell’ospedale San Martino di Oristano. Nei giorni scorsi aveva preso in carico un paziente con sintomi respiratori, risultato poi affetto da Covid-19 e trasferito in un’altra struttura ospedaliera dell’Isola ed era scattato perciò l’allarme e le relative misure di profilassi.

I tamponi sul personale erano stati effettuati in via precauzionale, per escludere ogni possibile contagio, seppure tutte le operazioni di presa in carico fossero state eseguite nel rispetto delle procedure indicate per i casi sospetti di Covid-19. Parallelamente era stata sanificata l’area dell’Obi (Osservazione breve intensiva) del San Martino, destinata ad ospitare i sospetti casi Covid-19, un’area con percorsi differenti e separati da quelli del Pronto Soccorso.

Intanto, all’ospedale oristanese sono arrivate nuove dotazioni di Dispositivi di protezione individuale che saranno distribuite al personale sanitario: si tratta di 2600 mascherine chirurgiche, 240 occhiali e 100 tute. È previsto l’arrivo di nuove forniture per i prossimi giorni. 

Condividi questa notizia: